Articoli con tag italia

Il Bando PAISIM per imprese migranti in Senegal

foto Senegal PAISIM- Archivio CISV (FILEminimizer)Segnaliamo il Bando PAISIM (Programma di appoggio all’impresa sociale e all’iniziativa migrante nelle Regioni di Saint Louis, Louga e Thiès).

Viene offerta l’opportunità a dieci imprese gestite da senegalesi residenti in Italia un percorso di accompagnamento per progetti sostenibili in ambito agricolo con sede in Senegal, nelle summenzionate regioni di Saint Louis, Louga e Thiès.

C’è tempo per partecipare fino al 31 maggio.

EMN Annual Conference

Sito ufficiale

 

 

 

 

 

 

 

Via: Banca Etica

Una legge sulla finanza etica

L’ultima legge di bilancio, approvata dal Parlamento il 7 dicembre, ha riconosciuto ufficialmente la finanza etica, stabilendo i requisiti che una banca deve avere per essere definita “etica” e predisponendo le relative agevolazioni fiscali. Questo riconoscimento rappresenta un unicum in Europa.

Nell’articolo linkato il dettaglio è possibile leggere le disposizioni che modificano l’art. 111 del Testo Unico Bancario, e alcuni numeri relativi all’impegno di Banca Etica.

L’educazione finanziaria in tre libri

L’incontro è aperto a tutti ed è un percorso divertente di educazione critica alla finanza attraverso la presentazione di tre libri, con la presenza degli autori:

Sussidiario per un’educazione critica alla finanza, di Andrea Baranes
Donne di denari. Le strategie vincenti per gestire i tuoi denari, di Debora Rosciani
Come siamo cambiati. Gli italiani e la crisi, di Roberta Carlini
Coordina Francesca Fornario, giornalista satirica

Maggiori informazioni e registrazione | Salone dell’editoria sociale

Il Mese della Finanza Etica, dal 15 ottobre

Banca Etica promuove a partire dal 15 ottobre il Mese della Finanza Etica, con cento iniziative in tutta Italia che andranno avanti fino al 15 novembre.

Sul sito dedicato all’evento, che ha come sottotitolo “Valori in azione”, si può navigare per data o provincia per scoprire tutti gli appuntamenti in programma.

Ci saranno conferenze e incontri, ma anche spettacoli teatrali e presentazioni di libri per scoprire più da vicino questo settore in costante crescita.

La storia di Banca Etica

Sul sito di Banca Etica, un’infografica ne ripercorre la sua ventennale storia in maniera interattiva.

Si può scegliere un anno di riferimento e guardare i principali eventi che ne raccontano la crescita e il consolidamento.

Per ciascuno, è possibile anche lasciare un proprio ricordo o un’immagine.

Il bilancio di Banca Etica

Banca Etica ha pubblicato sul suo sito il progetto di bilancio del 2015, con i principali risultati dell’esercizio che evidenziano la crescita e la stabilità della banca. Da notare la crescita del clienti risparmiatori, ora 45.000 (+13% rispetto al 2014).

Da leggere anche le pagine dedicate al Bilancio Sociale, con una serie di informazioni generali sulla banca e tutte le sue attività e degli indicatori che mostrano l’impegno per favorire la finanza etica.

Si può consultare anche utilizzando i pulsanti in fondo alla pagina, che permettono approfondimenti relativi a ciascun stakeholder.

Banca Etica, Cassa Padana e Federcasse in Palestina

Banca Etica e altre istituzioni di credito cooperativo come Cassa Padana e Federcasse hanno stretto una partnership con l’Autorità monetaria palestinese per un programma di microcredito.

Il progetto si chiama Start-Up Palestine: Financial Instruments to Increase Employment and Income Generation in Palestine, durerà tre anni e partirà da un fondo di 20 milioni di euro attraverso servizi finanziari e non per donne, giovani e agricoltori.

Un ebook su microcredito e social lending

Segnaliamo un ebook di approfondimento sui temi del microcredito e del social lending, dal titolo Microcredito e social lending tramite Internet.

In particolare, per quanto riguarda il microcredito vengono affrontati i seguenti temi:

  • il microcredito per il finanziamento delle attività imprenditoriali destinato ai lavoratori autonomi ed alle più piccole fra le microimprese erogato da operatori ordinari di microcredito;
  • il microcredito per l’inclusione sociale e finanziaria di persone fisiche in condizione di vulnerabilità economica e sociale erogato da operatori ordinari di microcredito;
  • il microcredito per l’inclusione sociale e finanziaria di persone fisiche in condizione di vulnerabilità economica e sociale erogato da operatori di microcredito senza fine di lucro;
  • il microcredito erogato dagli operatori di finanza mutualistica e solidale, cioè dalle “mutue di autogestione” o “MAG” che può essere rivolto sia al finanziamento delle attività imprenditoriali, sia all’inclusione sociale e finanziaria di persone fisiche in condizione di vulnerabilità economica e sociale

Sul social lending, vengono trattati gli aspetti giuridici rifacendosi alle norme sugli istituti di pagamento (Testo Unico Bancario) e sul contratto di mutuo (Codice Civile), non esistendo una disciplina specifica.

Via: Finansol

Povertà alimentare, lo speciale di Secondo Welfare

Il sito Percorsi di Secondo Welfare sta proponendo in questo periodo uno speciale sulla povertà alimentare in Italia, composto da una serie di articoli di approfondimento sul tema.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Comitato Scientifico del Comune di Milano per Expo 2015, formato dalle sette maggiori università di Milano.

 

Archivio

Newsletter